Scegliere un plug anale: consigli e criteri

Come scegliere il giusto plug anale? L'ano è una zona particolarmente innervata, ed è per questo che molte persone, di tutti i sessi e generi, godono della stimolazione di questa zona. E non c'è carenza di scelte quando si tratta di plugs anali. Sia che tu stia cercando una delicata introduzione al sesso anale, o che tu stia cercando il plug anale perfetto per gli utenti esperti, non necessariamente sceglierai lo stesso articolo. Ma ecco alcuni consigli e criteri per guidarvi nella scelta di un plug anale.

 

Scegliere un plug anale: sicurezza

Cosa vuoi da un plug anale? Prima di pensare al piacere, all'erotismo, all'estetica dell'oggetto o anche alla comodità, c'è un criterio essenziale da considerare. Questo plug è davvero progettato per il sesso anale sicuro? Per "sicuro", intendo che non dovrebbe, in nessun caso, rischiare di incastrarsi nel vostro ano.

 

Alcuni plugs anali sono progettati male

Purtroppo, molti sex toys venduti per l'uso anale non sono progettati per questo. Con il lubrificante, l'eccitazione, se li premi nella foga del momento, possono scivolare fuori e finire interamente nel tuo ano. E poi, per rimuoverli, non è facile. Il risultato è un momento stressante, che può, nel caso peggiore (raro, ma non inesistente), finire in un intervento medico. Ma quando usi un sextoy, dovresti essere in grado di rilassarti e concentrarti sul tuo piacere… Senza preoccuparti di dover chiedere aiuto al personale di emergenza dopo le tue avventure.

 

Cos'è un sextoy anale sicuro?

Un sextoy anale sicuro è quello che ha una base più larga della sua parte inseribile. Questa base funge da tappo: rimane all'esterno dei tuoi trilili, e impedisce al sextoy di scivolare più in là di quanto tu voglia.

 

Scegliere un plug anale: dimensioni

Quando si sceglie un plug anale, uno dei primi criteri che entra in gioco è la dimensione. Piccolo? Medio? Grande? Tutto dipende dalle vostre preferenze. E ce ne sono di tutte le dimensioni, per i meno audaci e per i più avidi. Ma un consiglio: non farti gli occhi troppo grandi per il tuo… Comunque… Non scegliere un plug anale troppo grande. Anche se pensate di poterlo inserire, non dimenticate che un tappo può, se volete, essere indossato per più o meno tempo. È meglio scegliere un sextoy leggermente più piccolo, per essere sicuri che sia comodo.

 

Scegliere un plug anale: il comfort

E mentre sono in tema di comfort, non è solo la dimensione che conta. Ma anche la forma della base, che, ricordiamolo, sarà tra le tue natiche. Il comfort delle tue natiche è più o meno importante a seconda di quanto tempo intendi indossare il plug. Se intende usare il plug solo durante il sesso, non deve preoccuparsi troppo. Ma se volete indossarlo per diverse ore alla volta, o camminare o sedersi con esso, un plug anale con una base non prevista può essere scomodo nel tempo. In questo caso, vorrai scegliere un plug con una base che possa inserirsi tra le tue natiche senza allargarle. Dovresti quindi evitare basi troppo spesse o troppo spigolose.

 

Scegliere un plug anale: il materiale

Come per qualsiasi altro sextoy, per un plug anale è importante scegliere un materiale che sia sano per il corpo. E non poroso, perché i materiali porosi non possono mai essere disinfettati perfettamente, e sono dei veri nidi per i batteri. Tanto più che, a differenza di un dildo, per esempio, è improbabile che tu copra il tuo plug con un preservativo. A seconda della forma e delle dimensioni della spina, questo è difficilmente praticabile. Materiali da evitare come la peste: la gelatina, che è porosa e di solito contiene sostanze tossiche, compresi gli ftalati. Materiali da cercare quando si sceglie una spina: silicone, acciaio inossidabile, vetro, legno e ceramica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.