Sesso anale migliori posizioni

Le posizioni del sesso Anale

Il sesso anale può essere davvero meraviglioso, specialmente se si sa bene quali sono le posizioni da assumere e come approcciarsi al meglio alla pratica di quest’attività. Per fortuna, esistono delle posizioni che sono migliori di altre.

Le coppie innamorate che praticano il sesso anale riescono a trovare le posizioni migliori per godersi l’amplesso.

Tuttavia, vale la pena notare: non sono molto adatte a chi vuole farlo per la prima volta. Se si vuole praticare il sesso anale per la prima volta è sempre meglio affidarsi a delle posizioni meno ricercare e più classiche, in modo da sentire meno dolore.

Ma quali sono le migliori posizioni del sesso anale? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

1) La posizione supina

Una delle opzioni migliori per quelle ragazze che molta intesa con il proprio partner. In generale, non sono richieste particolari abilità sessuali: immagina solo una posizione in stile cane.

Potete stare in piedi, oppure distendervi entrambi, non ha alcuna importanza. Allargate le braccia e state dritti in piedi.

Potete anche abbracciarvi: questa posizione, in realtà, non è molto differente da quella più classica della “pecorina”. Se, invece, state sdraiati, fate stare l’uomo sotto. La donna, invece, deve letteralmente sdraiarsi sulla propria controparte maschile.

Il piacere che si prova durante una posizione di questo genere è sicuramente uno di quelli indescrivibili. Vale la pena di provare questa posizione quando si è rilassati.

Se lo fate per la prima volta è preferibile farlo, sdraiati entrambi sul letto. Solo successivamente è possibile provare anche “in piedi”, che non ha alcunché di differente, con l’unica differenza che sia l’uomo che la donna sono entrambi eretti.

2) Piegati sul lato

Parlando delle posizioni più piacevoli del sesso anale non ci si può dimenticare nemmeno di tutto ciò che concerne la possibilità di restare piegati al lato. In questa posizione la donna si può rilassare decisamente meglio. Stando sdraiato sul proprio fianco, tutto il resto diventa molto più semplice, quasi intuitivo.

La donna, ovviamente, deve essere davanti, mentre l’uomo dietro. Quest’ultimo potrebbe avere un pò di difficoltà nel penetrare la donna da dietro, proprio in quanto sono entrambi sdraiati. Per questo si tratta di una di quelle posizioni ampiamente sconsigliate per quegli uomini che non hanno molta esperienza col sesso anale. Ciononostante, se si vuole provare qualcosa di nuovo è comunque una posizione piacevole, e fuor di dubbio una posizione da provare.

All’inizio potrebbe essere un pò scomoda e provocare anche dei problemi, ma con l’esperienza diventerà sicuramente una di quelle posizioni a cui non si potrà proprio rinunciare. Ciò che serve è la pazienza per potersi abituare a tutti gli effetti a una posizione un pò insolita, ma molto piacevole e goduriosa.

3) Con la donna sdraiata sotto

Prima abbiamo parlato di un’altra posizione, in cui è l’uomo a essere disteso sotto la donna. In questo caso avviene l’inverso: la donna si sdraia sul letto con il volto rivolto all’ingiù. L’uomo, invece, le si stende sopra, penetrandola.

Per farlo, l’uomo deve essere in buona forma fisica! In primo luogo, dovrà prendersi la briga di regalare delle piacevoli sensazioni al suo partner, e in secondo luogo, avrà tutta l’enfasi nelle sue mani: avrà bisogno di mantenere l’equilibrio in questo tripudio di eccitazione!

Durare abbastanza in questa posizione non è affatto così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. Si tratta, tutt’altro, di una posizione anche abbastanza faticosa, come si potrà scoprire provandola.

4) A carriola anale

Si tratta di una posizione ottima per i novellini e per coloro che vorrebbero provare tutti i piaceri del sesso anale senza troppe fatiche o sforzi. Come si fa?

La donna si sdraia sotto e apre le gambe con il volto verso l’uomo. Quest’ultimo invece di penetrarla nella vagina, la penetra nell’ano. La posizione in sé non ha niente di faticoso o difficile.

In effetti, è molto semplice e al contempo permette anche di godersi a pieno tutti i piaceri del sesso anale.

Al di fuori di ogni dubbio, si tratta comunque di una di quelle posizioni che bisogna provare almeno una volta nella vita. Solo così si potrà conoscere l’esatto motivo per cui attualmente è così tanto apprezzata da chi pratica il sesso anale.

5) L’anale classico

Se ci si fida davvero del proprio partner e si vogliono provare delle emozioni intense dal sesso anale, non si può proprio fare a meno di provare anche la posizione classica.

La donna può piegarsi su di una sedia con le gambe ben divaricate e il partner maschile quindi può  penetrarla da dietro: semplice, facile, veloce e anche piacevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.